Made in Como nel mondo  Maspero, che orgoglio  Suo l’ascensore  per l’Acropoli
Ogni progetto viene realizzato nello stabilimento di Appiano Gentile

Made in Como nel mondo

Maspero, che orgoglio

Suo l’ascensore per l’Acropoli

L’impianto panoramico è stato realizzato da Maspero Elevatori di Appiano Gentile. Cabina in vetro, 18 posti, inclinazione da 38 a 78 gradi, pronto a maggio

L’accesso all’Acropoli di Atene, sarà facilitato da un impianto Made in Como”. La Fondazione Onassis ha deciso di migliorare le infrastrutture di accesso alla città sacra che racchiude i 4 capolavori dell’arte classica greca con l’installazione di un ascensore panoramico inclinato realizzato su misura dall’azienda comasca Maspero Elevatori. La società di si è aggiudicata l’appalto proprio in questi giorni.

«Siamo molto onorati che la Fondazione Onassis, che regalerà l’impianto allo Stato greco, abbia scelto la nostra azienda per questa importante realizzazione. Installando un elevatore a piattaforma che permetterà anche il trasporto di sedie a rotelle, la Fondazione non solo risolve un problema pratico, ma anche simbolico, sottolineando l’importanza di un accesso equo e per tutti a un monumento che è parte integrante del patrimonio culturale del Paese», commenta Andrea Maspero, amministratore delegato di Maspero Elevatori.

Tecnologia e design rappresentano il tratto distintivo della progettazione di Maspero Elevatori, senza dimenticare il rispetto per l’ambiente e la valorizzazione di un monumento dall’enorme interesse storico ed architettonico. «I nostri tecnici sono in costante contatto con la Fondazione Onassis, il Ministero della Cultura e gli archeologi dell’Acropoli per sviluppare la migliore soluzione da un punto di vista tecnico, della sicurezza ed estetico», aggiunge Andrea Maspero.

L’ascensore inclinato - che collegherà in meno di un minuto Peripatos con Eretteo, sul lato nord dell’Acropoli - avrà una capienza di 1.350 chilogrammi e potrà trasportare 18 persone (2 carrozzine con accompagnatori). L’impianto speciale prevede, in caso di emergenza, anche la possibilità di trasportare una barella dell’ambulanza. Grazie alla cabina in vetro, i passeggeri potranno inoltre godere di un panorama unico. Il cambio di inclinazione sarà da 38° a 78°.

La messa in servizio è prevista per maggio 2020. L’impianto elevatore inclinato è stato progettato ed è in fase di realizzazione presso gli stabilimenti di Maspero Elevatori ad Appiano Gentile e sarà trasportato e messo in posa ad Atene.

La fornitura dell’ascensore inclinato da parte di Maspero Elevatori prevede, oltre alla progettazione alla realizzazione dell’opera, l’installazione e la manutenzione con 6 anni di garanzia, inclusi i pezzi di ricambio.

Azienda familiare

Ogni progetto di Maspero Elevatori nasce e viene realizzato nello stabilimento di Appiano Gentile, dove operano ingegneri e specialisti in grado di dar vita a prodotti secondo i più alti standard qualitativi. Specializzazione, capacità progettuale e creativa, flessibilità, realizzazioni custom made e orientamento al cliente sono i principali ingredienti di un successo ormai da tempo internazionale. Fondata alla fine degli anni Sessanta da Libero Maspero (scomparso nel 2004), l’azienda è controllata interamente dalla famiglia Maspero e conta oltre 110 dipendenti, 5 filiali commerciali in Italia, 6 filiali estere e 11 partnership strategiche in tutto il mondo. Il gruppo realizza un fatturato aggregato di 60 milioni di euro ed esporta i proprio prodotti in 66 paesi del mondo.

Maspero vanta fra le proprie realizzazioni gli impianti del Museo di Arte Contemporanea di Mosca; quelli del Dubai Mall a Dubai; l’ascensore inclinato della metro di Gare Saint Lazare a Parigi; gli impianti del centro Congressi Nuvola a Roma Eur e quelli del Business Park di Jedda in Arabia Saudita, oltre al Tempio di Penang in Malesia, il trasporto pubblico del quartiere Quezzi a Genova e tanti altri ancora. Attualmente il Gruppo sta realizzando diverse importanti commesse in tutto il mondo, in tutti i segmenti in cui opera: sta realizzando, ad esempio, l’ascensore centrale della Sagrada Familia a Barcellona, oltre agli impianti della Gare Magenta della metro di Parigi e quelli della collina di Lantau a Hong Kong. In questi giorni è anche al lavoro per completare un ascensore inclinato e due verticali, appositamente progettati e realizzati per il Bastione di Riva del Garda. Per collegare il centro di Riva del Garda al Bastione veneziano, è stato messo a punto un ascensore inclinato, completamente in vetro, che oltre ad inserirsi perfettamente nell’ambiente permette ai passeggeri di una vista mozzafiato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA