Meno deduzioni sulle spese «Per i padroncini è la fine»

Meno deduzioni sulle spese
«Per i padroncini è la fine»

Allarme di Cna per il provvedimento che colpisce le imprese con un solo mezzo

Gli autotrasportatori minacciano il fermo dei veicoli. L’oggetto del contendere è il taglio delle deduzioni fiscali sulle spese non documentate di trasferta. Per le imprese monoveicolari, con un solo mezzo, la questione è fondamentale. «Rischiamo di chiudere - dice Luca Riva, presidente di Fita Cna Como - togliere una parte di questa spese è un problema, soprattutto per i piccoli. Non toccano mai i grossi gruppi, solo l’artigiano».

Come denuncia Cna Como si tratta di una grave situazione, in particolare per le imprese, appunto, con solo un mezzo: ovvero la maggior parte delle imprese di trasporto comasche. La riduzione, se non l’azzeramento del rimborso per le spese non documentate, costituisce un ulteriore aggravamento delle condizioni di lavoro per i piccoli imprenditori del settore, già pesantemente colpiti dalla crisi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA