Occupazione in calo nel 2014 Quest’anno meno “cassa” e licenziati
Dal mondo del lavoro segnali contraddittori sull’uscita dalla crisi (Foto by (archivio))

Occupazione in calo nel 2014
Quest’anno meno “cassa” e licenziati

Sindacati e imprenditori: «Segnali di ripresa discontinui»

Secondo un’anticipazione dei dati dell’Osservatorio del mercato del lavoro che saranno presentati martedì a Como in Villa Gallia, sono stati 74mila gli avviati al lavoro in provincia di Como nel 2014. Le cessazioni sono invece state 76mila, un dato che ha mandato in negativo di 2mila unità il saldo occupazionale di fine anno.

I dati relativi a quest’anno fotografano invece una situazione in miglioramento: in calo il ricorso alla cassa integrazione e i licenziamenti.
Sindacati e imprenditori confermano di guardare con fiducia alla ripresa, ma per ora la situazione resta durissima: «Segnali ancora molto discontinui».

Su “La Provincia” di oggi quattro pagine di approfondimenti


© RIPRODUZIONE RISERVATA