Oggi Carlo Molteni   Cavaliere del lavoro
Carlo Molteni con la designer Patricia Urquiola e la figlia Giulia

Oggi Carlo Molteni

Cavaliere del lavoro

Ha firmato il decreto il presidente Mattarella: l’imprenditore, classe 1943, guida il gruppo fondato dal padre

Tra i 25 Cavalieri del lavoro che sfileranno oggi per la Festa della Repubblica c’è un comasco. Si tratta di Carlo Molteni, classe 1943, presidente del gruppo Molteni.

La società fu fondata nel 1934 dal padre e oggi è articolata in quattro aziende operative: Molteni & C. per la casa, Dada per le cucine, Unifor e Citterio per l’ufficio. La produzione - ricorda la nota dello stesso decreto firmato dal presidente Sergio Mattarella su proposta del ministro dello Sviluppo economico Carlo Clenda - «si avvale della collaborazione dei più noti designer al mondo, tra i quali Norman Foster, Jean Nouvel, Gio Ponti e Luca Meda ed è realizzata interamente in Italia».

Un fattore ovviamente determinante, quest’ultimo, un ulteriore motivo di lode nei confronti di un’impresa radicata nel territorio e che al territorio è rimasta fedele.

Come racconta con orgoglio nella sua presentazione sul sito: «Una lunga corsa, con qualche ostacolo e molte sfide, dal 1934 a oggi. E la sensazione che non sia mai abbastanza… No, non basta più “saper fare”, ma abbiamo ogni giorno e in ogni dettaglio una magnifica ossessione, la qualità».

Qualità perseguita appunto per più di 80 anni e con risultati in crescendo. Lo scorso luglio è stata chiusa con successo la mostra “80!Molteni» alla Galleria d’Arte Moderna di Milano che ben svelava questo appassionante viaggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA