Martedì 06 Agosto 2013

Piccole imprese all’estero

Dalla Regione altri 500mila euro

Bregnano, la visita di Melazzini alla Castiglioni

La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione, Mario Melazzini, ha deciso di rifinanziare con 500mila euro il Bando voucher per l’internazionalizzazione.

Si tratta di una misura che permette alle piccole e medie imprese di ottenere finanziamenti, appunto sotto forma di voucher, per acquisire servizi di consulenza, partecipare a missioni commerciali all’estero e partecipare a fiere internazionali all’estero.

Lo stanziamento iniziale per il 2013 era di 5,8 milioni (1 milione di Regione Lombardia e 4,8 milioni delle Camere di Commercio). Il bando prevede tre “finestre” temporali per la presentazione delle domande (marzo, maggio e settembre).

«Dato che - spiega Melazzini - in occasione delle prime due “finestre”, le risorse sono state esaurite molto rapidamente, a testimonianza dell’utilità della misura e di quanto le imprese la ritengano utile, abbiamo deciso di stanziare l’ulteriore somma di 500.000 euro per aiutare le nostre aziende ad aprirsi ai mercati esteri. I mercati internazionali, in un momento in cui la domanda interna è in contrazione, rappresentano infatti uno sbocco fondamentale».

© riproduzione riservata