Domenica 21 Settembre 2014

Più tasse ai frontalieri

Aumenti da gennaio

Como - Frontalieri rischiano nuove tasse

Si va verso l’aumento a carico dei 63mila frontalieri, forse già da gennaio 2015, del moltiplicatore per le trattenute alla fonte, che oggi è al 78% e che il Consiglio di Stato chiede di portare al 100%. L’obiettivo è portare 20 milioni di franchi in più (16,5 milioni di euro) a beneficio svizzero (12,2 milioni di franchi) e dei Comuni italiani di confine tramite i ristorni (7,8 milioni).

I frontalieri sono preoccupati per l’imposizione e l’aumento delle difficoltà che incontrano lavorando oltre il confine.

© riproduzione riservata