Sca, secondo giorno  di protesta dei lavoratori
Como, secondo giorno di protesta lavoratori della Sca (Foto by Carlo Pozzoni)

Sca, secondo giorno

di protesta dei lavoratori

Dopo lo sciopero di ieri il presidio continua a Como

Secondo giorno di presidio e protesta per i lavoratori della Sca. A rischio ci sono 154 posto di lavoro. C’è molta preoccupazione tra i dipendenti.

Non molleremo – conferma Massimiliano Corti della Fim Cisl dei Laghi - ho telefonato ancora stamattina a Roma per cercare un confronto; non ci interessa sapere perché Mercedes ha tolto il mandato alla Sca, vogliamo però fargli capire che ci sono professionalità che non possono essere perse, che a noi interessa il futuro dei lavoratori».


© RIPRODUZIONE RISERVATA