Festa della Repubblica in piazza   Nuovi cavalieri e commendatori
Autorità civili e militari in piazza Cavour ieri mattina (Foto by Butti)

Festa della Repubblica in piazza

Nuovi cavalieri e commendatori

Il 2 giugno: alle celebrazioni presentiil prefetto e tanti sindaci.Consegnate onorificenze a numerosi comaschi

Como

Autorità civili e militari ieri mattina in piazza Cavour in occasione delle celebrazioni per la festa della Repubblica.

In apertura sfilata di bandiere delle associazioni combattentistiche e d’Arma e gonfaloni dei Comuni, poi il prefetto Bruno Corda ha letto il messaggio del presidente Sergio Mattarella e in seguito ha preso la parola il sindaco Mario Landriscina (erano presenti numerosi sindaci del territorio con la fascia tricolore).

Durante la cerimonia sono state consegnate anche onorificenze dell’Ordine “al merito della Repubblica italiana”: quella di cavaliere ad Alessandro Cordeschi (San Fermo della Battaglia), quella di commendatore all’imprenditore ed ex presidente della Camera di commercio Paolo De Santis, all’avvocato Biagio Giancola e al medico Antonio Paddeu. Stella al merito del lavoro ad Aurora Buccelli (di Como), Graziella Di Marco (Como), Luigi Tomè (Bulgarograsso), Alfredo Broggi (Cantù), Mauro Corti (Gravedona ed Uniti), Jacopo Emilio Giovanni Nusperli (Torno).

Consegnate inoltre le “medaglie d’onore” a familiari di cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei campi di prigionia in Germania: Andrea Guidali (Carbonate, ritira il figlio Cornelio), Primo Mario Aggio Mattone (Domaso, ritira la figlia Caterina), Elia Tunesi (Domaso, ritira il figlio Giuseppe Battista), Costante Belatti (Domaso, ritira la figlia Michela), Alfonso Caraccio (Montemezzo, ritira il figlio Mario), Salvatore Caraccio (Montemezzo, ritira il figlio Igino), Eliso Triaca (Montemezzo, ritira la figlia Lilliana), Carlo Clapis (Mozzate, ritira la nipote Teresina Volontè), Abbondio Biocca (Sorico, ritira la nipote Anna Maria Copes), Clito Colombini (Sorico, ritira il figlio Vittorio), Giuseppe Ottorino Curti (Sorico, ritira la figlia Rita), Firminio Guglielmana (Sorico, ritira il figlio Mario), Battista Cattaneo (Veniano, ritira il figlio Carmelo), Davide Caprani (Vercana, ritira la figlia Severina), Giuseppe Oreggia (Vercana, ritira il figlio, cav. Giulio Oreggia), Ettore Leoni (Villa Guardia, ritira il nipote Mirko), Giorgio Leoni (Villa Guardia, ritira il figlio Emilio).

Una copia della Costituzione è stata consegnata ad alcuni neo diciottenni di Como. Applauditissimi i bimbi delle scuole elementari che hanno intonato l’Inno nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA