Erba, addio alla storica commerciante
Aspettava la seconda dose del vaccino

Irene Gussoni, 99 anni, era stata la prima ad avere l’assistenza a domicilio

Erba, addio alla storica commerciante Aspettava la seconda dose del vaccino
Irene Gussoni mentre riceve la prima dose del vaccino a domicilio

È arrivata alla soglia dei cento anni, ma il Covid-19 le ha negato il compleanno più bello. Irene Gussoni, per tutti Pina, è morta nel fine settimana all’ospedale Fatebenefratelli; il funerale è stato celebrato ieri pomeriggio nella parrocchia di San Maurizio. Insieme al marito Renato Garibaldi aveva fondato lo storico negozio di abiti da sposa in via Alserio, passato poi in gestione ai figli e ai nipoti.

Irene si era fatta fotografare per i lettori de “La Provincia” il giorno in cui il suo medico di famiglia, Alberto Rigamonti, le aveva iniettato a domicilio la prima dose del vaccino Moderna. Purtroppo ha contratto il Covid-19 prima di ricevere il richiamo, le sue condizioni si sono aggravate ed è stata trasferita in ospedale: è sempre stata un grande lottatrice, ma il virus ha avuto la meglio.

«Era la mia paziente più anziana - racconta Rigamonti, grande amico prima che medico curante - e fra poco avrebbe compiuto cento anni. Tempo fa con il figlio Vittorio e i nipoti Katia e Carlo avevamo sognato di portarla nella chiesa di Pontremoli, quella in cui era stata battezzata, per una grande festa in occasione del secolo raggiunto».

Irene era originaria del piccolo paese toscano, ma la sua vita l’ha costruita a Erba. Il marito Renato, scomparso da tempo, aveva fondato il negozio Garibaldi di via Alserio, un punto di riferimento per gli abiti da cerimonia. Poi sono subentrati i figli, Vittorio e Angelo (morto a 71 anni nel 2019), ora in negozio ci sono i due nipoti Carlo e Katia. Sono passate le generazioni, ma lei è sempre stata lì, a vigilare su tutto.

La famiglia ha ricevuto le condoglianze da parte di molti colleghi commercianti. Garibaldi è una delle insegne storiche della città, di quelle che tengono alto il nome della categoria incuranti del passare degli anni e delle generazioni. Molto di quel successo di deve anche a Irene. (Luca Meneghel)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}