Riaperto il percorso del Segrino  «Ma dovete tenere la destra»
Ieri le prime persone a spasso lungo il percorso (Foto by Stefano Bartesaghi)

Riaperto il percorso del Segrino

«Ma dovete tenere la destra»

Nessuna barriera separa i flussi di gitanti: c’è solo l’obbligo di indossare la mascherina e il divieto assoluto di evitare assembramenti

Il Segrino da ieri è riaperto: una prima giornata non favorita dal meteo incerto ma per gli amanti del percorso attorno allo specchio d’acqua l’importante è sapere di averlo di nuovo a disposizione.

Un’apertura con poche restrizioni quella decisa dal Parco e dai Comuni di Canzo, Eupilio e Longone al Segrino: il camminamento ersterà aperto anche la domenica, a differenza di quanto si pensava in un primo momento.

E ci saranno dei cartelli in cui s’inviterà a tenere la destra, creando così quel doppio senso pensato e annunciato sulla strada interna. Nei fine settimana è prevista la presenza della protezione civile per evitare assembramenti. resta l’obbligo di mantenere le distanze ed indossare la mascherina.

Giovanni Cristiani


© RIPRODUZIONE RISERVATA