Domenica 22 Novembre 2009

Ennesima aggressione in città
Quattro feriti, due denunciati

Nuova grave aggressione in città. Dopo il pestaggio di via Milano, dove sei giovani sono stati denunciati con l'accusa di rissa, ecco un ennesimo episodio di violenza a Como. E' accaduto in via Garibaldi, ma più che di una rissa si è trattato di una vera e propria aggressione di un gruppetto di una decina di ragazzotti italiani ai danni di quattro giovani libanesi. Motivo? Per ora è un mistero. Ciò che è certo è che giovedì sera, poco dopo le 22, alla centrale operativa del 113 arriva una telefonata per un violento litigio. Quando gli agenti arrivano, trovano alcuni testimoni che raccontano di un’immotivata aggressione di alcuni italiani ai danni di quattro libanesi. Nel corso del diverbio uno degli aggressori impugna una bottiglia e la lanciata contro il rivale, colpendolo al volto. I quattro libanesi sono costretti a farsi medicare in ospedale. Mentre i ragazzi libanesi, aggrediti e malconci, sono in pronto soccorso gli agenti riescono a individuare un paio di ragazzotti fermi all’angolo con piazza Cacciatori delle Alpi. Alla vista della volante i due si danno alla fuga, ma i poliziotti non se li fanno scappare, li bloccano lungo viale Varese e li denunciano.

p.moretti

© riproduzione riservata