Sabato 06 Febbraio 2010

Pedemontana, oggi si parte
Per Como una festa dimezzata

Oggi a Cassano Magnago verrà dato il via cantiere della Pedemontana, opera attesa da cinquant'anni. Per Como, però, il bicchiere è mezzo vuoto per quanto riguarda la tangenziale: ci sarà il primo lotto (2.4 km da Grandate all'Acquanegra), ma non il secondo (i restanti 6 dall'Acquanegra ad Albese).
La Provincia di Como, dopo lo schiaffone ricevuto dalla delibera del Cipe («È approvato il progetto definitivo dell'intervento "Collegamento autostradale tra Dalmine, Como, Varese, valico del Gaggiolo e opere connesse", a eccezione del secondo lotto della tangenziale di Como e del secondo lotto di Varese» si legge a pagina 10 del documento), è decisa a chiedere spiegazioni a Regione, Governo e Pedemontana.
Villa Saporiti invierà una richiesta di convocazione al collegio di vigilanza e lì si analizzerà quanto contenuto nella delibera del Cipe e verrà confrontato con i termini dell'accordo di programma iniziale. In tutti i documenti (nell'accordo di programma del novembre 1999, nella delibera del Cipe del marzo 2006 e nell'accordo di programma del 2007) si è sempre parlato infatti del sistema tangenziale «da realizzare nella sua interezza».

p.berra

© riproduzione riservata