Giovedì 04 Marzo 2010

Auto, un bicchiere di troppo
costa oltre ventimila euro

Un'auto al giorno confiscata per guida in stato di ebbrezza. L'emergenza alcol al volante non sembra fermarsi, almeno stando al dato relativo alle auto finite sotto i sigilli della procura cittadina dall'inizio dell'anno: già 58 in appena due mesi. Per gli automobilisti sorpresi con un tasso alcolemico di tre volte oltre il consentito si tratta di un guaio da decine di migliaia di euro. Sommando infatti quel che sono chiamati a pagare per la multa, la condanna penale, la perdita dell'auto e il conto dell'avvocato, mediamente i comaschi denunciati per guida in stato di ebbrezza si ritrovano a dover sborsare non meno di 20mila euro. Numeri che però sembra non servano come deterrente: i dati delle confische di auto sono infatti in aumento rispetto all'anno scorso, quando si sono già toccati numeri da record.

p.moretti

© riproduzione riservata