Domenica 18 Aprile 2010

Carcere del Bassone: agenti
malmenati da un detenuto

COMO - Quattro agenti di polizia penitenziaria sono stati spediti in pronto soccorso da un detenuto del Bassone che aveva problemi psichiatrici. Gli agenti sono stati aggrediti e malmenati - nella giornata di venerdì - dal detenuto, che era nella sezione infermeria della casa circondariale e che ha dato all'improvviso, e senza apparente motivo, in escandescenza. Il risultato finale è stato: due sovrintendenti e due assistenti di polizia penitenziaria costretti a ricorrere a cure mediche.
A darne notizia è la Federazione nazionale sicurezza della Cisl che, in una nota, denuncia una situazione critica all'interno del carcere lariano, dove vi sarebbe «una miscela di sovraffollamento e carenza di personale che sta generando situazioni incontrollabili al limite della sicurezza per gli stessi operatori penitenziari».

m.schiani

© riproduzione riservata