Martedì 01 Giugno 2010

Lomazzo: altro bar visitato
dalla banda dei videopoker

LOMAZZO Ormai non trascorre settimana senza che almeno un bar con videopoker e macchinetta cambiasoldi all'interno non venga preso di mira dai ladri nella nostra provincia. Negli ultimi due - tre anni, le slot sono diventate un'attrazione veramente irresistibile per i banditi che vedono in queste macchinette obiettivi "facili", che si possono colpire con relativa facilità: alla fine sono spesso più i danni che vengono causati ai locali, piuttosto che il bottino che viene prelevato.
Ultimo di questa lunghissima serie il bar Paloma in via Pace a Lomazzo, dove l'altra notte è stata forzata la porta d'ingresso e i ladri, una volta all'interno, si sono dati da fare per scassinare due videopoker e la macchinetta cambiasoldi (nel bottino sarebbe finito anche un computer portatile che si trovava nel locale).
I titolari, di nazionalità cinese, hanno rilevato il locale da circa tre mesi e hanno già dovuto fare i conti con il primo furto: quasi certamente la loro speranza è che resti l'unico per molto tempo ancora.
Il colpo al bar Paloma non avrebbe comunque soddisfatto i banditi al punto che hanno poi tentato di scassinare anche la vicina tabaccheria di via Pace ma questo secondo assalto è andato a vuoto.
Quasi certamente il passaggio di un automobilista o lo scattare del sistema d'allarme ha consigliato i ladri di non proseguire e si sono dati alla fuga per evitare il concreto rischio di finire con le manette ai polsi.

f.angelini

© riproduzione riservata