Martedì 24 Agosto 2010

Cantù, chiude piazza Garibaldi
Sei settimane di cantiere

CANTU' Ennesima chiusura per lavori di piazza Garibaldi. Ma stavolta, di quelli attesi. E la speranza, soprattutto per i negozianti - per i quali si prospetta una nuova convivenza con un cantiere - è che possa finalmente essere l'ultimo. A partire da mercoledì 25 agosto circolazione interrotta sul crinale, per permettere l'avvio dell'annunciato e più che mai necessario intervento di rifacimento della parte carrabile dello stesso, nello specifico dell'area compresa tra via Roma e via Ariberto. Un primo lotto tutto sommato contenuto, di circa 300 metri quadrati, che vedrà, mettere mano agli ormai famigerati lastroni dell'Adamello perennemente instabili, e per il quale si preventivano circa sei settimane di lavori. Sulla parte restante – altri 1.500 metri, cinque volte tanto – si dovrebbe quindi cominciare a intervenire in primavera, lavorando poi tra marzo e settembre del 2011. Prende quindi concretamente il via un'altra puntata di questa saga infinita fatta di cantieri, rappezzi, lastre ballerine. Quella che si spera possa essere la definitiva, e per la quale è arrivato il via libera dopo che nelle scorse settimane è giunta in piazza Parini la comunicazione da tempo agognata e relativa alla chiusura delle operazioni peritali da parte del consulente tecnico d'ufficio del tribunale per gli altrettanti conteziosi aperti. Particolarmente atteso dai cittadini però, oltre alla sistemazione fisica del crinale, è l'ormai promesso ritorno al passato per quanto riguarda la viabilità, rendendo nuovamente possibile il collegamento diretto tra via Roma e via Dante.

r.foglia

© riproduzione riservata