Mercoledì 01 Settembre 2010

Frontale nella notte a Sagnino
Muore un ragazzo di 16 anni

E' deceduto all'ospedale Sant'Anna Davide Auguadro, 16 anni di Sagnino che alla guida di un ciclomotore è stato vittima di in un incidente stradale provocato da una donna in forte stato di ebbrezza la scorsa notte. Il sinistro è avvenuto poco prima della mezzanotte in via San Giacomo. Una vettura Citroen C1, condotta da una donna nata in Svizzera ma cittadina italiana e residente a Como (classe 1968), cui è stato riscontrato un livello di alcool nel sangue pari al 2,32 g/litro, che circolava in direzione di via Quasimodo, nell'effettuare una curva a sinistra, si è scontrata, frontalmente in modo violento, con un ciclomotore guidato da un ragazzo di 16 anni, residente nella frazione cittadina (classe 1993). Il giovane è stato immediatamente  soccorso dall'equipe medica del 118 ed è apparso subito in condizioni critiche. Intubato, è stato trasferito all'Ospedale S. Anna dove è spirato in tarda mattinata nonostante i tentativi dell'equipe medica dell'Ospedale Sant'Anna di salvarlo. Nello scontro, infatti, ha riportato la frattura del bacino, un forte trauma cranico nonché numerose lesioni ed emorragie interne. La conducente è stata denunciata a piede libero per guida in stato di ebbrezza ed omicidio preterintenzionale ed il suo veicolo è stato posto sotto sequestro, finalizzato alla confisca. L'incidente di Sagnino è il secondo provocato da guida in stato di ebbrezza nelle strade cittadine negli ultimi giorni.

e.frigerio

© riproduzione riservata