Giovedì 02 Settembre 2010

Code da Villa Guardia ad Albese
lungo la tangenziale che non c'è

I comaschi al volante nel primo giorno di settembre si sono ritrovati con code e traffico bloccato. Tre i punti peggiori: sulla Briantea tra Tavernerio e Albese con guai causati dai lavori nella zona di Lipomo; caos sulla Canturina per i lavori di ComoCalor in via Acquanera e a Villa Guardia per il cantiere del teleriscaldamento.
Tre punti che hanno un solo significato e, per capirlo, basta prendere una cartina del Lario: si tratta esattamente del percorso della tangenziale di Como. Il progetto originario della strada a scorrimento prevedeva infatti imbocco tra Grandate e Villa Guardia, svincolo del primo lotto ad Albate e uscita del secondo lotto ad Albese. E i comaschi non possono nemmeno consolarsi con la speranza che la tangenziale attesa da trent'anni venga realizzata. Lo sarà, entro il 2013, solo in primo lotto che finirà nel cuore verde della brughiera albatese collegato alla Canturina (alla rotonda del viadotto) da una strada secondaria.

p.berra

© riproduzione riservata