Martedì 02 Novembre 2010

Ubriaco al volante
Dovrà servire i poveri

Ubriaco al volante dovrà scontare la sua condanna servendo pasti ai poveri per i prossimi due mesi. Per la prima volta il tribunale di Como applica la norma introdotta dal nuovo codice della strada e accoglie la richiesta di un imputato per guida in stato di ebbrezza di convertire la pena in lavori socialmente utili. E così il ventenne automobilista di Albate che, un anno fa, venne sorpreso alla guida della sua auto con un tasso alcolemico superiore di ben tre volte il consentito da qui fino al nuovo anno aiuterà l'associazione Incroci nella mensa di via Tommaso Grossi. Una condanna che è quasi un regalo, per il protagonista di questa storia. Grazie al patteggiamento e alla conversione della pena, infatti, il giovane risparmia i 12.500 euro che la procura voleva fargli pagare e avrà indietro anche i soldi - in realtà pochini - incassati per la vendita della sua auto, confiscata dagli agenti.

p.berra

© riproduzione riservata