Martedì 02 Novembre 2010

"Contratti nuovi
azienda per azienda"

Basta parlarsi solo attraverso i giornali, Se è vero, come dice il presidente di Confindustria Taborelli, le imprese comasche hanno necessità di recuperare produttività, la Cisl è pronta ad aprire la partita della contrattazione azienda per azienda».
Fausto Tagliabue , segretario generale della Cisl raccoglie l'invito del leader degli industriali comaschi e rilancia: nessun tabù difronte alla parola flessibilità a patto, sottolinea il sindacalista «che ogni modifica ai modelli di organizzazione del lavoro esistenti sia condivisa e concordata senza fughe in avanti da parte di nessuno».
Le richieste avanzate dal numero uno degli industriali comaschi nell'intervista di sabato a "La Provincia" sono chiare: difronte a un mercato completamente diverso dal passato, le risposte che dobbiamo dare devono essere innovative. Da qui la sollecitazione ai sindacati ad abbandonare «le rigidità che fino ad ora hanno caratterizzato i rapporti di lavoro». Terreno di discussione delicato, che vede anche i sindacati divisi tra di loro. Da parte della Cisl di Como, comunque, la disponibilità a sedersi attorno ad un tavolo e ragionare.

e.conca

© riproduzione riservata