Sabato 04 Dicembre 2010

Posteggio a un euro
Solo in trenta in Valmulini

<+G_DATA><+G_SQUARE><+G_TONDO>Trenta auto in meno in centro. Poche. Anche se, secondo gli organizzatori, per essere il primo giorno, è andata bene. Ma l'obiettivo della sosta shopping a un euro al giorno, nell'autosilo della Val Mulini, ambisce a fare numeri ancora maggiori. Per questo sarà aumentata la pubblicità. In sostanza ieri è andata così. Mentre la maggior parte della gente si affannava per trovare un posto vuoto in centro o nell'autosilo di via Auguadri, trenta famiglie sceglievano la soluzione più economica studiata da Csu e Asf autolinee.
«Funziona così - spiega Marco Benzoni, direttore di Csu -. Chi arriva lascia l'auto in via Valmulini e paga un euro per l'intera giornata. Poi si possono comperare i biglietti per i bus. Chi guida ha un biglietto omaggio. I bambini non pagano. Gli altri pagano un biglietto da 1 euro e 15 che di solito vale per l'andata e invece in questo caso viene obliterato in maniera da valere come giornaliero. Quindi, facendo l'esempio di una famiglia di quattro persone, chi sceglie questa formula posteggia e va in centro spendendo solo 2 euro e 15. Trenta adesioni a questo progetto, al primo giorno, mi sembrano una buon traguardo. Detto questo aumenteremo la pubblicità. Sui pannelli variabili c'è già. Magari aumenteremo anche il volantinaggio. Visto che nei fine settimana di shopping il problema dei posteggi si farà sentire».
Il progetto durerà per i fine settimana di dicembre e nelle giornate di mercoledì 8 e venerdì 24.

a.savini

© riproduzione riservata