Venerdì 18 Febbraio 2011

Moda: i tessuti serici
rilanciano Como

Vanno oltre le aspettative i risultati dei due saloni Première Vision e Milano Unica, primo banco di prova per l'industria tessile. La rassegna parigina terminata da poco, ha registrato un sensibile incremento di visitatori (+6,5% rispetto a febbraio 2010) toccando quota 55.292 visite da parte di professionisti provenienti da oltre 100 paesi. In aumento anche Milano Unica, vetrina della miglior qualità europea, che ieri ha chiuso i battenti con una progressione del 2%. Sono stati registrati 20.000 clienti, soprattutto internazionali. In forte rialzo cinesi, russi, brasiliani e americani.
Queste cifre rafforzano le aspettative di ripresa, di un buon andamento delle collezioni primavera-estate 2011, presentate in anteprima ai big della confezione. Unico motivo di incertezza e d'inquietudine per gli operatori della filiera moda, il difficile approvvigionamento delle materie prime, seta in testa. Negli ultimi dodici mesi, il suo prezzo è più che raddoppiato. Tra le cause: scarsità di raccolti, ricostituzione scorte, capitali speculativi e maggior domanda mondiale.
Mai come questa stagione la preziosa fibra è tornata di moda, da sola o in mischia. Il trend è così forte che si parla di mano serica anche per cotoni, lini e poliesteri. Perfino le superfici più grezze dovranno esibire il suo aspetto luminoso e lo stesso tatto, morbido e seducente.
Effetti speciali che favoriscono il nostro distretto, da sempre leader nella nobilitazione, su cui ha costruito la propria storia e il proprio business. Un patrimonio unico e inimitabile di conoscenze e competenze. «Indubbiamente la tendenza, destinata a prolungarsi anche nell'inverno 2012, privilegia i bei tessuti comaschi» conferma Angelo Uslenghi, coordinatore della Commissione Stile di Milano Unica.
«Il tutto - spiega - nasce da una nuova filosofia, dal desiderio di piacere e piacersi con normalità. Senza trasgressioni. E' out l'usato-invecchiato, i materiali devono essere leggeri e radiosi. Vince l'effetto setoso, dato da aspetti autentici o artificiali».

e.conca

© riproduzione riservata