Martedì 22 Febbraio 2011

Con la finestra vista lago
case a 7 mila euro al mq

La finestra "vista lago", come ovvio, non perde di valore, anzi. Per tutti gli altri immobili, dopo la flessione del 20-30% dello scorso anno, ora le quotazioni si mantengono stabili anche se in sede di chiusura della trattativa lo sconto del 10% è ormai prassi consolidata. È' la fotografia delle quotazione degli immobili a Como città le rilevazioni di Gabetti.
Centro storico e il lungolago (viale Geno per intenderci) restano le due zone al top. Albate e Camerlata, invece, per il buon rapporto qualità prezzo, sono quelle su cui puntano le giovani coppie alle prese con l'acquisto della prima casa. Budget medi di 120-130 mila euro per l'acquisto di un bilocale e di 150-170 mila euro per il trilocale. I mutui erogati, prevalentemente a tasso fisso, coprono di solito il 60-70% del valore dell'immobile. Più richieste e consigliabili per investimento di lungo periodo si confermano il centro storico e il lungo lago. La forbice dei prezzi va dai 4 ai 7 mila euro.
Nella zona semiperiferica-est si incontrano palazzi anni '60/70 con prezzi per un immobile medio in buone condizioni di 2.500 euro al mq. Nelle frazioni di Rebbio, Breccia, Albate e Camerlata, si è costruito in modo intensivo, con palazzi anche di medio-grandi dimensioni, che hanno preso il posto delle gradite villette. A Camerlata soluzioni residenziali di cooperativa costano 1.600-1.800 euro al mq, mentre per la nuova edilizia residenziale di Albate e Camerlata, si tratta principalmente di palazzi di notevoli dimensioni, si spendono 2.000-2.300 euro al mq. Le zone meno richieste sono Piazza San Rocco e Ponte Chiasso, perché qui si concentra la maggioranza di cittadini extracomunitari. Qui si possono trovare appartamenti a 1.000-1.200 euro al mq.
Sul giornale in edicola il dettaglio dei prezzi degli immobili in tutte le zone di Como.

e.conca

© riproduzione riservata