Venerdì 04 Marzo 2011

Venduta la casa di Arrighi,
presa per 620mila euro

COMO La casa di via Bernardino Luini dove Alberto Arrighi abitava con la famiglia è stata venduta all'asta. La vendita è avvenuta nell'ambito della procedura di fallimento aperta a carico dell'armiere di via Garibaldi, condannato a trent'anni di carcere per l'omicidio di Giacomo Brambilla. L'abitazione del centro storico è stata venduta per una cifra di 620mila euro, dopo una serie di rialzi. Venduti anche due appartamenti a Senna Comasco di proprietà dello stesso Arrighi, per una cifra ci circa 50mila euro. Nei mesi scorsi erano state vendute anche le pistole e i fucili che erano nell'armeria, per 12mila euro.

p.moretti

© riproduzione riservata