Martedì 22 Marzo 2011

Abusi sui baby calciatori
Nuove accuse al mister

COMO Nuove accuse contro l'allenatore di calcio indagato per violenza sessuale nei confronti di almeno due giovani atleti del Sagnino.
Ieri mattina, in Procura, il tecnico, 28 anni, è stato denunciato anche da una decina tra mamme e papà di calciatori del Sagnino, che avrebbero dettagliato una serie di tentativi di approccio avvenuti attraverso internet e chat-line. A Sagnino, dopo l'apertura dell'indagine, il tecnico non è stato più visto da nessuno. Come nessuno l'ha più visto a Orsenigo, dove si allena il Como, società con cui l'allenatore aveva avviato per la stagione in corso una nuova collaborazione, con un incarico da istruttore di scuola calcio delle giovanili. In realtà, secondo quanto riferiscono i genitori, dal Sagnino si era dimesso solo formalmente, ma non aveva mai smesso di allenare. Anzi. Lo hanno ribadito anche ieri in procura mamme e papà, alcuni dei quali sono stati sentiti dal pubblico ministero in qualità di testimoni.

p.moretti

© riproduzione riservata