Lunedì 11 Aprile 2011

Pochi soldi a Como
Niente campo di rugby

COMO Sembrava già cosa fatta, le promesse si era sprecate, così come le rassicurazioni e le pacche sulla spalla. Invece il nuovo campo da rugby, invocato a più riprese dagli sportivi e da diversi consiglieri comunali, non si farà. L'assessore Stefano Molinari non ha usato giri di parole, durante la discussione sul bilancio nell'aula di Palazzo Cernezzi: «Il campo non è previsto - ha detto, rispondendo a una domanda di Mario Molteni - Ho chiesto al presidente della federazione nazionale un contributo significativo, non ci è stato garantito e noi non abbiamo la possibilità di finanziare con cifre consistenti l'intervento». Una bocciatura senza appello, che mortifica le attese di centinaia di ragazzi e delle loro famiglie, che hanno scelto lo sport più in ascesa, in questi anni. Eppure, ha confermato lo stesso Molinari, «un'area adatta ci sarebbe ed è quella del Belvedere (il centro sportivo di via Longoni, ndr)». In effetti la realizzazione nella zona oggi occupata dai due campi da tennis e dalla pista di pattinaggio, tutte strutture inutilizzate, era ormai data per certa. Invece niente. Il rugby a Como dovrà attendere.
Nonostante quest'ultima doccia gelata, va detto che in città cresce la voglia di sport. Lo dimostra la nascita di una nuova associazione che si è posta come obiettivo quello di offrire ai bambini la possibilità di cimentarsi con una decina di sport diversi (in particolare quelli acquatici, ma non solo), nel periodo estivo. Si chiama «Water smile» e si è trasformata da centro ricreativo ad associazione dilettantistica vera e propria: «L'idea alla base di quest'esperienza è consentire ai bambini di provare e di scegliere - spiega il responsabile, Giovanni Dato - L'offerta è stata potenziata rispetto alla prima edizione e proporremo anche laboratori didattici oltre alle attività sportive». Il 7 maggio è in programma l'open day presso la sede della «Darsena», in viale Geno (informazioni sul sito).
Michele Sada

a.savini

© riproduzione riservata