Giovedì 28 Aprile 2011

Domeniche "detassate"
per le commesse

Straordinari più "pesanti" per commessi e camerieri. Analogamente a quanto avvenuto in altri comparti, anche i lavoratori del terziario e turismo potranno di qui in avanti godere di un'aliquota agevolata sulla tassazione dei loro straordinari. Proprio ieri mattina, infatti, le tre sigle sindacali e la Confcommercio di Como hanno firmato l'accordo relativo «all'applicazione dell'imposta sostitutiva del 10% sulle componenti accessorie della retribuzione in connessione con incrementi della produttività». Tradotto in soldoni, le ore di lavoro straordinario saranno tassate a parte con un'aliquota fissa del 10% (che normalmente varia dal 23 al 27%), garantendo in questo modo qualche soldo in più ai dipendenti che garantiranno la loro presenza sul posto di lavoro in aggiunta al normale orario professionale. Soltanto a Como e provincia, la novità – che resterà in vigore fino alla fine dell'anno, salvo eventuali proroghe tutte da verificare – interesserà ben 6526 aziende, con una platea potenziale composta da addirittura 22.849 dipendenti.

e.conca

© riproduzione riservata