Lunedì 25 Luglio 2011

A Como pazzi per Groupon
e le vendite a prezzi stracciati

COMO Si chiama Groupon ed è una sorta di asta on line. È l'ultima mania di chi vuole permettersi tutto, senza spendere troppo. A mezzanotte in punto scattano le nuove offerte. I fanatici sono già lì a scrutarle. Ogni è offerta ha un particolare: è scontata del 70 per cento. Se è una buona offerta vedi il numero delle prenotazioni che sale con velocità maggiore dei secondi che passano per scandire il tempo rimanente alla chiusura del bando. A seconda dei giorni e delle occasioni si può cenare a lume di candela in un ottimo ristorante a 30 euro, trascorrere due giorni in una Spa a 230, passare due giorni sulle Prealpi bergamasche in un albergo di lusso a 99 euro, mandare i bambini a cavallo per 30 euro, mangiare arrosticini in un ristorante di Milano fino a star male per 29 euro e magari comperare pure un I-phone a 539. C'è chi propone il giro in Ferrari o in Mongolfiera, chi vende il Frigo con la bandiera inglese sulla porta o i gemelli di Moschino a forma di cuore, ma soprattutto ci sono le parrucchiere i centri estetici che sono il sogno delle signore. È qui che Groupon scatena la caccia delle clienti a suon di colpi di sole e manicure. Più vantaggioso è il pacchetto, più le clienti impazziscono. C'è chi ha provato per curiosità a proporre pulizia viso, manicure e massaggio a 25 euro e si è trovato con 150 prenotazioni nel giro di poche ore. Il centro Karina di Como è stato sommerso dalle prenotazioni perchéoffre pacchetti con dentro ogni ben di Dio a 19 euro. E il bello è che prenotano anche le titolari dei centri concorrenti. La parrucchiera offre il pacchetto e a sua volta approfitta del pacchetto dell'estetista e viceversa. Colpi di sole, taglio, tinta, massaggi anticellulite, trattamenti anti età, manicure, pedicure, ricostruzioni unghie, ceretta, pressoterapia, digitoterapia, massoterapia. Tutto quel che la crisi ha reso proibitivo torna ad essere accessibile. Con Groupon le signore sono sempre ad altissimo livello perché sono curatissime. E per vende è un'occasione di farsi conoscere. «Groupon è la risposta alla crisi - dicono le clienti -. Puoi fare qualunque cosa che altrimenti non potresti permetterti. O fare trattamenti abituali spendendo meno e quindi facendoli più spesso. Il risparmio è reale». Quando è stato in messo in vendita l'I-phone il prodotto è andato esaurito nel giro di pochissimo tempo. Le passeggiate a cavallo, nel centro di Cavallasca, sono state richiestissime anche da chi non si sarebbe mai sognato di portare i figli a equitazione, perchè costavano solo 30 euro.  Se l'offerta non convince e il prezzo sembra troppo caro basta aspettare l'offerta successiva. Ci sono comasche che sono già diventate fanatiche. E con il passaparola stanno facendo conoscere Groupon alle amiche. Del resto per ogni amica che si iscrive ci sono 6 euro di credito.

Leggi l'approfondimento sulla Provincia in edicola lunedì 25 luglio

a.savini

© riproduzione riservata