Domenica 31 Luglio 2011

Piscine piene a Como
Ma l'estate è tiepida

COMO Hanno fatto il pieno, lidi e piscine. Ma c'era un grosso punto di domanda sulla giornata di ieri. Perché il tempo è così instabile che quando danno sole magari si vedono solo nubi e quando danno pioggia, magari il temporale scoppia solo quando è sera. In più le notti a rigirarsi nel letto con l'aria arroventata sembrano solo un ricordo dell'estate scorsa o di quelle precedenti. In questa alla sera ci sono 18-19 gradi e nessuno sa se al mattino le temperature saliranno almeno a 25 gradi. Anche ieri, nelle ore più calde, il termometro era a 28 gradi, niente a che vedere con i 33-34 gradi dei luglio di una volta. Però è bastato per spingere i comaschi a caccia di sole. Battelli presi d'assalto. Lungolago affollato. Lidi e piscine (Villa Olmo, Villa Geno, Casate) hanno fatto registrare il pieno, anche se la stagione non è delle migliori per nessuno.
«Noi nelle domeniche si sole stacchiamo circa 800 biglietti, il doppio del sabato - spiega Marco Benzoni direttore di Csu -. Alla piscina di Casate ieri erano all'incirca 800, anche se il tempo è stato penalizzante. Avremo avuto tre week end belli da giugno, adesso bisogna vedere come andrà agosto. Ma ormai la stagione è compromessa. Non sarà certamente delle migliori». Stesso discorso per il lido di viale Geno: «Ci saranno duecento persone - dice Christian Battistessa -. Questo tempo non aiuta. Oggi c'è il sole ma ci sono stati troppo giorni di pioggia. In più noi abbiamo un problema grosso. La fontana di viale Geno. Hanno detto che è regolamentata per il vento ma non è vero. Il getto è sempre altissimo. Così le bagnanti vengono annaffiate all'improvviso e sono costrette ad alzarsi con gli asciugamani bagnati e spostarsi per cercare un altro posto. Mia moglie era appena andata dal parrucchiere si è ritrovata tutta bagnata di colpo. La fontana le ha rovinato i capelli. E anche le clienti si sono lamentate». Con il freddo che ha fatto in questi giorni, oltretutto il getto freddo della fontana che arriva all'improvviso non è neanche gradito, oltretutto. A parte il fatto che c'è chi odia essere spruzzato di sorpresa anche a 40 gradi. Secondo il meteo.it oggi dovrebbe esserci poco sole con piogge passeggere.

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola lunedì 1 agosto

a.savini

© riproduzione riservata