Giovedì 18 Agosto 2011

Villa Guardia: "Io guarito
dall'uomo del santuario"

VILLA GUARDIA La visita di Gioacchino, proprio il giorno stesso in cui si è sentito male, era inaspettata. Ma per Fabio Fenoli, 49 anni, è stato l'inizio di un percorso di guarigione. Al maestro del coro nel santuario di Villa Guardia aveva pensato quando era stato colto da ictus. La visita in ospedale però non era prevista.
«Sorpreso, chiesi a Gioacchino chi gli avesse detto del mio malore - racconta Fabio -. Mi rispose di non pensare a niente. Vedrai che starai bene, mi disse. Quelle parole mi portarono una forza e una pace incredibili».
Fabio ora sta bene. È ancora in cura, ma quella visita lo ha colpito molto e gli ha dato giovamento.


Leggi l'approfondimento su "La Provincia" del 18 agosto

f.angelini

© riproduzione riservata