Martedì 08 Novembre 2011

Maltempo, il lago cresce
Colpa della piena del Po

COMO La piena del fiume Po alza il livello del lago di Como. Per evitare di andare a ingrossare eccessivamente il corso d'acqua, già a livello di guardia, il Consorzio del Lario si è infatti visto costretto a chiudere parzialmente le dighe di Malgrate. Ovvia la conseguenza: il deflusso del lago avviene più lentamente e in questi giorni di maltempo comporta un incremento del livello. La soglia di esondazione resta in ogni caso ancora lontana, ma per oggi sono previste nuove piogge.

Non è in ogni caso solo il lago a preoccupare e a creare grattacapi. Ieri mattina i padri Somaschi si sono infatti visti costretti ad attivare un sistema di pseudo paratie collocato a difesa del portone del Crocifisso, in viale Varese, dove negli anni scorsi si erano verificati diversi allagamenti, in qualche caso anche piuttosto seri.

Sotto osservazione anche i torrenti Breggia e Cosia, che - soprattutto ieri - si sono ulteriormente ingrossati.

p.moretti

© riproduzione riservata