Mercoledì 23 Novembre 2011

Addio pista del ghiaccio
I balocchi diventano verdi

COMO Città dei Balocchi, niente pista del ghiaccio in piazza Cavour. Quest'anno una delle attrazioni-simbolo della tradizionale manifestazione natalizia (è giunta ormai alla diciottesima edizione) non verrà riproposta. La pista, negli anni scorsi, aveva attirato un gran numero di bambini e ragazzi, pronti a scatenarsi sui pattini, ma per l'edizione 2011-2012 gli organizzatori hanno deciso di rinunciare.
Ad occuparsi degli eventi destinati ad animare vie e piazze della città per tutto il periodo di Natale (le iniziative scatteranno il prossimo 3 dicembre e si concluderanno l'8 gennaio) saranno, ancora una volta, il Consorzio Como Turistica di Daniele Brunati e gli imprenditori riuniti sotto il cappello di Amici di Como. Sono stati infatti gli unici a partecipare alla gara indetta nei mesi scorsi dal Comune e la loro proposta - vagliata da Palazzo Cernezzi - è stata accolta. I dettagli del piano verranno resi noti dai promotori nei prossimi giorni, ma l'addio al pattinaggio in piazza Cavour è già una certezza. Ciò non significa, comunque, che il salotto cittadino non ospiterà alcun genere di eventi. Ci sarà, per esempio, il consueto mercatino natalizio, oltre a una serie di attrazioni destinate ai più piccoli e strettamente legate al tema scelto per quest'edizione: l'anno internazionale delle foreste (si parla, non a caso, di una sorta di bosco in piazza). La pista di pattinaggio, peraltro, non era un obbligo previsto dal bando del Comune (mentre è obbligatorio garantire un'animazione in piazza Cavour) e gli organizzatori hanno preferito fare una scelta diversa.

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola mercoledì 23 novembre

a.savini

© riproduzione riservata