Sabato 03 Dicembre 2011

Baradello, le antenne abusive
saranno spostate lunedì

COMO - Il Comune ha annunciato ieri che le antenne posizionate abusivamente sul Baradello saranno smontate lunedì. L'annuncio risale a ieri e fissa, salvo sorprese (c'era stato già un rinvio a metà dello scorso mese di novembre), la conclusione felicedi un "pasticciaccio" burocratico emerso a luglio, quando, per prima, la soprintendenza di Milano segnalò la necessità di ripulire la vecchia torre medioevale da un paio di installazioni di troppo, un ponte radio dei vigili urbani e un sistema di amplificazione del segnale wifi totalmente abusivi, installati cioè senza chiedere nulla a nessuno, né a Milano né, meno che mai, all'ente parco Spina Verde (i cui vertici non hanno mai fatto mistero di una certa irritazione).
Detto che la polizia locale non potrà fare a meno del ponte radio, le antenne saranno spostate - con un esborso di circa tremila euro - parte sul Monte Goj e parte sul Monte Croce, da dove dovrebbero continuare a funzionare regolarmente garantendo le comunicazioni radio alla polizia locale.

s.ferrari

© riproduzione riservata