Venerdì 20 Gennaio 2012

Canossiane, troppe auto
Pericolo per i bambini

COMO Un appello per segnalare una situazione paradossale che coinvolge i genitori degli allievi dell'istituto Matilde di Canossa in via Balestra, a pochi metri da Torre San Vitale, dove finisce il mercato. A scrivere direttamente al sindaco Stefano Bruni è una mamma, Simonetta Manoukian, che ricorda i tragici fatti che hanno portato - è triste cronaca recente - alle morti accidentali di due bambini, travolti da unSuv e da un camper in manovra mentre si affrettavano verso la scuola. «Mi rimane inspiegabile il comportamento dei vigili urbani - scrive - nelle giornate di martedì e giovedì e cioè in concomitanza con le attività del mercato. In particolare, in quei due giorni della settimana, l'applicazione della nuova ordinanza non prevede che si possa lasciare momentaneamente le auto in sosta in via Sauro, ma solo attendere il permesso del vigile che consente, appena è possibile, di entrare nella piccola area sottostante la torre per lasciare il proprio bambino».

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola venerdì 20 gennaio

a.savini

© riproduzione riservata