Venerdì 23 Marzo 2012

Como, stuprata da tre
Telecamera li può incastrare

COMO Procura e polizia ancora al lavoro per ricostruire i particolari della violenza sessuale in via Italia Libera: in tre, hanno aggredito e stuprato una studentessa di 19 anni, rapita fuori da scuola. La caccia ai violentatori rimane aperta e in città si sono rinfocolati allarmi e timori, ma anche interrogativi sulla sicurezza dei cittadini e, in particolare, delle giovani donne.

«Anch'io ho raccolto apprensioni ed inquietudini», afferma l'assessore comunale alla Sicurezza, Francesco Scopelliti, preoccupato non solo per le responsabilità pubbliche rivestite, ma anche come padre di famiglia. Ad ogni modo, faccio presente che in via Italia Libera, vicina ai giardinetti, è stata posizionata una telecamera. Mi chiedo se possa aver registrato elementi utili per le indagini».

La telecamera era stata messa in funzione tra il 2010 e il 2011 perché la zona dei giardinetti di via Italia Libera era considerata a rischio. 

p.moretti

© riproduzione riservata