Lunedì 26 Marzo 2012

Camerlata, malore fatale
Lo trovano dopo due giorni

COMO Dramma della solitudine a Camerlanta, nella residenza Ca' Merlata delle Acli in via Domenico Pino. Un uomo di 59 anni è stato trovato morto, steso in una pozza di sangue, nella tarda mattinata. A fare la macabra scoperta la squadra delle pulizie che, dopo aver invano tentato di farsi aprire la porta della stanza chiusa a chiave dall'interno, ha fatto intervenire i responsabili della struttura i quali hanno abbattuto la porta.

L'uomo era steso a terra: all'inizio si è temuto a un evento violento, tanto che sul posto è intervenuta la polizia e anche il pubblico ministero di turno. Poi si è però compreso che la morte era stata causata da un malore. Cadendo l'uomo ha picchiato la testa, da qui la presenza di sangue.

Secondo i primi accertamenti del medico legale il decesso risale a venerdì scorso, giorno in cui la vittima era stata vista per l'ultima volta.

p.moretti

© riproduzione riservata