Mercoledì 28 Marzo 2012

Donatella ed Emilio
Volontari in Slovenia

COMO Donatella e Emilio, da tempo attivi nel volontariato locale, hanno deciso di mettersi in gioco e di partire per un'esperienza diversa, aderendo al progetto Pantere Grigie. Con altri quattro volontari over 50, hanno scelto di condividere le proprie esperienze di vita e confrontarsi con gli altri, per dimostrare che anche da pensionati si può essere cittadini attivi. Donatella Locatelli, intraprendente settantenne, non è nuova ad esperienze di questo tipo
«Tempo fa sono stata in India - racconta - è stata un'esperienza unica che mi ha molto segnata. Ecco perché ho deciso di mettermi di nuovo in gioco. Sono convinta che incontrare nuove persone potrà arricchirmi ulteriormente. Io proverò a coinvolgerli con il découpage».
Il prossimo 21 maggio, infatti, alcuni volontari partiranno alla volta di Murska Sobota in Slovenia per uno scambio culturale. Obiettivo del progetto Pantere Grigie è quello di coinvolgere volontari senior affinché possano acquisire, sviluppare e scambiare abilità, per favorire la coesione sociale. Le organizzazioni coinvolte sono l'Associazione del volontariato comasco - Centro servizi per il volontariato, Auser, Anteas, Ada e Slovenska Filantropija.
Quest'ultima è un'organizzazione non governativa, senza scopo di lucro e apolitica, la cui missione è promuovere la cultura della solidarietà, incoraggiare e diffondere il volontariato in campo sociale, in particolare con i giovani e con gli anziani.
«Saremo ospiti di un centro dove si svolgono programmi interculturali - racconta Emilio Frassi - con noi porteremo le nostre capacità e la nostra personalità. Stiamo studiando l'inglese e anche questa per noi è una bella sfida, perché anche grazie a questa lingua, cercheremo di trovare un nuovo punto di incontro».

Leggi le due pagine sul volontariato su La Provincia in edicola mercoledì 28 marzo

a.savini

© riproduzione riservata