Sabato 26 Maggio 2012

Aumentano furti e rapine
«Colpa della crisi economica»

COMO Aumentano i furti, soprattutto quelli in abitazione, e le rapine. Sono i dati principali diffusi nel corso della festa della polizia, che si è tenuta all'ombra del Monumento ai Caduti, in riva al lago.

Il questore di Como, Michelangelo Barbato, nell'analizzare i numeri ha sottolineato come «a dispetto dell'impegno profuso nell'ultimo periodo alcuni reati hanno avuto una recrudescenza a causa del difficile momento economico e sociale».

I furti hanno subito un'impennata del 20%. Ogni giorno, in provincia di Como, sette appartamenti vengono svaligiati dai ladri. Le rapine denunciate sono state 132, il 25% in più rispetto l'anno procedente.

Paradossalmente, però, sono diminuite le telefonate al 113. Nel corso del 2012 la polizia ha arrestato, a Como, 229 persone per i reati più svariati, mentre poco meno di mille sono le persone denunciate a piede libero.

p.moretti

© riproduzione riservata