Mercoledì 01 Agosto 2012

Scarp de tenis sui fili della luce
Debutta la nuova moda dei ragazzi

COMO Cosa ci fanno due paia di scarpe da ginnastica appese ai cavi aerei della linea elettrica all'incrocio tra via Bari e via Briantea?
Se lo sono chiesto coloro che, passando da quelle parti, hanno notato la strana cosa e la risposta non è per nulla ovvia. Fino a che si è sparsa la voce di cose simili segnalate in altre città. E si è scoperto trattarsi della (pazza) pratica - impostata dagli Stati Uniti d'America - dello “Shoefiti”, termine composto dalla parole inglese “shoe” (scarpa) e dalla seconda parte della parola graffiti. Termine che nella nostra lingua è stato tradotto in “scarpe volanti”. In pratica, si tratta della moda di legare due scarpe per i lacci e lanciarle, fino a quando si ancorano ai cavi delle linee elettriche o telefoniche.
Un fenomeno - come detto - già segnalato qualche tempo fa a Caserta, a Pescara, a Roma, a Napoli, a Campobasso, a Imola, a Cosenza, quindi vicino a noi a Saronno e poi in provincia di Varese.

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola mercoledì 1 agosto

a.savini

© riproduzione riservata