Mercoledì 01 Agosto 2012

L'ex assessore: «Asfalti in ritardo
Non scaricate la colpa su di noi»

COMO Piano asfalti in ritardo, l'ex assessore alle strade Stefano Molinari (Pdl) respinge le accuse. Era stata l'attuale titolare del settore, Daniela Gerosa, a chiamare in causa il predecessore parlando di «un appalto bandito tardi e assegnato tradissimo».
L'operato della vecchia amministrazione, secondo Gerosa, avrebbe quindi creato più di un problema, finendo per determinare - insieme a «questioni burocratiche» - lo slittamento delle asfaltature (la data stabilita per il primo lotto era il 16 luglio ma due giorni fa il Comune ha annunciato che i lavori partiranno solo il 27 agosto).
<+titolino>Replica l'ex assessore
<+tondo><+togli_rientro>Molinari, però, non ci sta. E replica: «I lavori erano stati affidati a metà maggio e da quel momento servono circa sessanta giorni per far partire i cantieri - spiega l'ex assessore - Si arriva, pertanto, a metà luglio. Evidentemente ci sono stati altri problemi, a livello di uffici o altro, ma non è giusto addossare le colpe a me. Invito l'assessore Gerosa ad assumersi le proprie responsabilità. Forse ha pagato lo scotto dell'inesperienza e la prossima volta seguirà con più attenzione la pratica nei vari passaggi».

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola mercoledì 1 agosto

a.savini

© riproduzione riservata