Martedì 14 Agosto 2012

Domani è Ferragosto
La città resta aperta

COMO I fidanzati e i mariti delle parrucchiere e delle commesse non l'hanno presa tanto bene. Trovarsi soli, a Ferragosto, magari anche con i figli da curare non è il massimo della vita. Ma la liberalizzazione introdotta dal Governo Monti ha portato anche a questo. Parrucchiere aperte al lunedì, alla domenica e adesso anche il 15 di agosto.
Domani sarà il primo Ferragosto della storia in cui si troveranno i supermercati aperti così come molti negozi in centro. Uno scenario ben diverso dal deserto registrato anche solo lo scorso anno.
Si potranno comprare il latte per la colazione, le costine e le salsicce per la grigliata e l'anguria da mangiare con gli amici. Ma sarà possibile anche farsi la piega dopo il bagno in piscina, portare le scarpe da riparare se si rompe un tacco o farsi rifare la chiave di casa se l'originale finisce nel lago.
L'elenco delle cose che si potranno fare a Ferragosto a Como è più lungo degli altri anni e prevede anche il giro in battello, il tour sul bus rosso a due piani che porta i giro per la città senza preoccuparsi di trovare posteggio, andare nei musei civici e pure gratis.
Musei aperti
Ce ne saranno quattro aperti domani: Museo archeologico e museo storico (piazza Medaglie d'Oro, 1) e Pinacoteca civica (via Diaz, 84) dalle 10 alle 13, Tempio Voltiano (viale Marconi) dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.
«La nostra idea è di proseguire sempre su questa strada - spiega l'assessore Luigi Cavadini - Purtroppo mi rendo conto che l'apertura fino alle 13 è limitata, ma non siamo riusciti a fare altro. Se non per il Tempo Voltiano aperto anche nel pomeriggio». Per ora si comincia così, poi l'idea è di ampliare gli orari magari anche fino a tarda sera anche negli altri giorni festivi. «La città non può fermarsi - aggiunge l'assessore -. Bisogna dare un servizio ai cittadini non solo ai turisti. E i musei aperti vanno in questa direzione.Più avanti si potrà pensare anche ad altre iniziative».
Super in prima linea
A dettare la linea, la grande distribuzione. Domani saranno aperti i supermercati, il Bennet, l'Iper, il Gran Mercato di Prestino, Sagnino e Viganò, il Gs a lago, l'Esselunga.

Leggi gli approfondimenti su La Provincia in edicola martedì 14 agosto

a.savini

© riproduzione riservata