Martedì 14 Agosto 2012

Slitta l'addio a Christian
La Procura ordina l'autopsia

COMO Dalle testimonianze di cordoglio che si leggono su facebook, non solo dal mondo dei rally, ci si rende conto quanto fosse benvoluto Christian Bianchi.

Tutti dovranno aspettare, non si sa ancora quanto, a dargli l'estremo saluto, perché il corpo dello  sfortunato pilota, perito in moto nel tragico incidente di sabato sulla Novedratese, a Mariano Comense, si trova ancora nell'obitorio dell'ospedale di Cantù, in attesa dell'autopsia disposta dalla magistratura, a seguito dell'inchiesta aperta per stabilire cause e responsabilità dell'incidente.

«Christian non era affatto un imprudente - ribadisce il navigatore di Bianchi, nelle gare di rally - e come era abile ad andare in macchina, era ancor più attento in moto».

p.moretti

© riproduzione riservata