Mercoledì 15 Agosto 2012

Nascosto in hotel con 360mila euro
Arrestato dopo tre anni di latitanza

COMO Si nascondeva al Grand Hotel Como di Tavernola, con una quantità impressionante di denaro in contanti:368mila euro.
La polizia lo ha arrestato dando seguito a una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa tre anni fa dal Tribunale di Roma. Si tratta di un cittadino siriano di 46 anni, M-Said Sahlool, ricercato a lungo per reati connessi al traffico internazionale di stupefacenti. È accusato di associazione per delinquere.
La sua stanza d'albergo è stata perquisita. Le verifiche hanno consentito di recuperare il denaro, ma anche un navigatore satellitare, quattro telefoni cellulari e due simcard estere. Sahlool è stato trasferito nel carcere del Bassone, dove per il momento resterà a disposizione della Procura di Roma, che ne aveva chiesto l'arresto. Nei prossimi giorni, probabilmente, sarà interrogato per rogatoria dal giudice delle indagini preliminari. È anche probabile che possa essere trasferito in una struttura carceraria della Capitale.

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola mercoledì 15 agosto

a.savini

© riproduzione riservata