Mercoledì 15 Agosto 2012

I treni sono soppressi
«Nessuno ha avvisato»

CANTÙ Lo dice per amore di verità, giusto per far capire quanto sia l'interesse delle ferrovie (Trenord, nella fattispecie) nei confronti degli utenti canturini della linea Como-Lecco. I treni in agosto sono stati soppressi, ma se non fosse stato per lui, Felice Borghi, direttore di Radio Cantù, sede a fianco della stazione di via Veneto, nessuno lo avrebbe saputo.
«I cartelli che indicano il periodo di soppressione dei treni ho dovuto metterli io. La gente veniva da me in radio a chiedere informazioni, le ho recuperate io  e per puro senso civico mi sono permesso di avvisare gli utenti»

In queste settimane, gli Scout Agesci sono al lavoro per riqualificare la stazione di fatto abbandonata, per ricavare i locali della loro associazione, come da convenzione firmata attraverso il Comune

m.butti

© riproduzione riservata