Giovedì 01 Novembre 2012

Como, ragazzo ubriaco
Insulti agli agenti di polizia

La piccola "festicciola" nel parcheggio del Bennet di Tavernola è finita con una doppia sanzione ai danni di un ragazzo filippino.

Il giovane, 18 anni, si trovava assieme ad alcuni amici nel parcheggio del centro commerciale, a bere birra. Nulla di male, quindi. Il gruppetto è stato notato da una pattugalia della polizia di frontiera e gli agenti hanno fatto un normale controllo. Ma alla vista della pattuglia, il filippino ha iniziato a sbraitare e a insultare gli agenti, bestemmiando.

Così il giovane è stato accompagnato agli uffici della frontiera e sanzionato per ubriachezza manifesta e bestemmia.

r.foglia

© riproduzione riservata