Martedì 06 Novembre 2012

Parcheggio per bici
sulla cabina del telefono

COMO Come ci sia finita la bicicletta lassù è un mistero. Saranno servite quattro braccia e di sicuro una scala, probabilmente è stato uno scherzo o, forse, la mossa di qualcuno che voleva essere sicuro di trovare la bici al suo ritorno.
Sta di fatto che la bicicletta appoggiata sopra le cabine telefoniche di viale Varese ha sorpreso centinaia di persone. Sembrava una candid camera e ogni passante si guardava attorno per vedere se comparisse il proprietario o ci fossero nelle vicinanze gli autori dello scherzo. Ma nessuno si è fatto avanti e la foto è finita anche su un bel po' di bacheche di Facebook.

a.savini

© riproduzione riservata