Giovedì 06 Dicembre 2012

Timberland, boom di richieste da Como
«Ma poche chance in Svizzera»

COMO Pioggia di chiamate, anche al nostro giornale, e invio di curriculum in massa. L'annuncio dello sbarco di Timberland di Stabio ha scatenato la caccia al posto di lavoro.

Ma attenzione. «Le richieste di lavoro in Svizzera da parte di cittadini italiani sono enormemente superiori rispetto ai posti effettivamente a disposizione». il sindacalista Roberto Cattaneo. 

Le offerte di lavoro nel Cantone ci sono. Spesso, però, richiedono specializzazioni, oppure percorsi formativi di un certo spessore. «Un titolo preferenziale è sicuramente la conoscenza della lingua tedesca. Si tratta di un requisito importante da spendere in un curriculum non solo in ambito commerciale, ma anche industriale. Da non sottovalutare anche le specializzazioni professionali e l'esperienza già acquisita in ambito lavorativo», chiude Cattaneo. 

OGGI UNA PAGINA SUL GIORNALE

m.lualdi

© riproduzione riservata