Venerdì 14 Dicembre 2012

Assolto Alessandro Sallusti
per l'evasione dagli arresti

COMO Il giornalista comasco Alessandro Sallusti è apparso visibilmente commosso quando il giudice delle direttissime di Milano lo ha assolto dall'accusa di essere evaso dai domiciliari. Lo si è appreso da alcune fonti vicine al direttore del Giornale, che si è presentato stamani in Tribunale a Milano per il processo che si è tenuto a porte chiuse.

Come ha spiegato l'ex ministro Ignazio La Russa, uno dei componenti del pool difensivo del direttore, Sallusti è stato assolto con la formula "perchè il fatto non sussiste", mentre il pm aveva chiesto per lui sei mesi e venti giorni di pena per l'accusa di tentata evasione. "Il giudice ci ha dato ragione - ha spiegato La Russa - perchè ha valutato che non è mai stata violata la norma, poichè il direttore non è mai uscito dalla sfera di vigilanza della polizia giudiziaria".

m.butti

© riproduzione riservata