Mercoledì 19 Dicembre 2012

Como, boom di sequestri
di contanti in dogana

COMO Pensavano di farla franca nascondendosi accuratamente le banconote addosso e nei bagagli, ma i militari della Guardia di Finanza Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari della Dogana di Como, nel corso dei quotidiani controlli per contrastare il traffico illecito di capitali, li hanno scoperti e sanzionati. Quella di ieri si è rivelata una giornata alquanto intensa sul fronte dei movimenti illeciti dei capitali tra l'Italia e la Svizzera.

Dal gennaio 2012 presso i valichi di confine di Como le fiamme gialle hanno compiuto 650 interventi in materia valutaria, intercettando capitali per oltre 54,4 milioni di euro, costituiti da banconote (13 milioni) e da titoli al portatore (41,4 milioni).

e.frigerio

© riproduzione riservata