Martedì 01 Gennaio 2013

Capodanno, piazze piene
Due feriti per i botti

COMO Migliaia di persone hanno affollato la città di Como, per salutare l'arrivo del 2013. Una festa fatta di brindisi, balli e qualche petardo che non ha causato particolari problemi.

Due le persone rimaste ferite, in modo fortunatamente lieve, a causa dei botti. Una donna di 32 anni ha riportato una leggera ustione alla gamba per lo scoppio di un botto in piazza Cavour, attorno all'una. Una donna di 60 anni, invece, è rimasta ustionata - anche lei in modo lieve - per un petardo inesploso.

Sei i giovani soccorsi dal 118 e trasportati al Sant'Anna per colpa degli eccessi dovuti all'alcol. Il primo intervento a Mariano Comense, pochi minuti prima della mezzanotte.

Da segnalare, infine, alcune piccole scaramucce. Quattro quelle registrate in città con due persone accompagnate in pronto soccorso per medicare escoriazioni e contusioni. Nessuno è stato in ogni caso denunciato.

p.moretti

© riproduzione riservata